fbpx
Chiudi
logo Gruppo Lo Conte
Gruppo Lo Conte

Il Gruppo Lo Conte è leader in Italia nella produzione di farine speciali e preparazioni per dolci.


I Nostri Marchi
Castagnole di polenta con cuore alla nocciola
Una versione insolita del classico dolce delle feste; le castagnole di polenta con crema di cioccolata vi stupiranno per il logo gusto e per la facilità di realizzazione.

Difficoltà
Media
Costo
Basso

Ingredienti per 4 persone:

Per la polenta dolce:

  • 100 g di Farina di mais bramata Le Farine Magiche
  • 250 ml di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo

Per il ripieno:

  • 1 confezione di granella di nocciole Decorì
  • 1 barattolo di crema spalmabile alle nocciole

Per la panatura:

  • 1 bicchiere di farina Dolci fritture Le Farine Magiche
  • 1 bicchiere di pangrattato
  • 1 uovo

Per la frittura:

  • olio di arachide q.b.

 

Procedimento

RIPIENO

  • Poni il barattolo di crema spalmabile nel frigo per 1 ora circa. Estrai e, con l’aiuto di due cucchiaini, forma delle palline grandi come delle noci. In alternativa, versa la crema in uno stampino per cioccolatini. Poni le noci, o lo stampino, nel freezer per un paio di ore.

Castagnole di polenta con cuore alla nocciola

POLENTA DOLCE

  • Versa in una pentola antiaderente il latte, lo zucchero e la farina di mais. Porta a ebollizione e lascia cuocere per 10 min circa. Spegni il fuoco, lascia rassodare e intiepidire.

Castagnole di polenta con cuore alla nocciola

  • Aggiungi, alla polenta, un uovo e amalgama.

  • Versa su un piano, o su un tagliere, e stendi con un cucchiaio. Lascia raffreddare.

  • Prendi una pallina di impasto, aiutandoti con un cucchiaio, e poggiala nel palmo della mano, o di un porzionatore da gelato. Crea una cavità al centro e inserisci il cuore di crema congelata, dopo averla ricoperta di granella di nocciola.

  • Chiudi formando una pallina e metti da parte. Realizza tante palline fino ad esaurimento dell’impasto.
  • Versa in una padella l’olio e porta su fuoco.

 

 

PANATURA

  • Impana le castagnole di polenta, nella farina, poi nell’uovo leggermente battuto e infine nel pangrattato.

 

  • Friggi poche castagnole per volta, in abbondante olio caldo, sino a doratura. Estrai con una schiumarola e poggia su carta assorbente.

  • Passa nello zucchero semolato e gusta calde.

Ricette Consigliate